lunedì 20 gennaio 2014

Intervista: Katie McGarry - Oltre i Limiti

Intervista


Domande e curiosità direttamente dalla voce dei vostri autori preferiti!

L'intervistato speciale di oggi è la gentilissima Katie McGarry, autrice dell'acclamatissima serie Pushing The Limits.




Un piccolo sguardo alla scheda personale dell'autrice

Katie McGarry ha tre bambini e prima di iniziare a scrivere era una casalinga. Laureata in Scienze Politiche. Katie è cresciuta durante l'epoca del Grunge e delle Boy Bands. Ama la musica, i lieto fine, e i reality TV.

La scheda di Oltre I Limiti 

Titolo: Oltre I Limiti
Autore: Katie McGarry
Serie: Pushing The Limits #1
Editore: DeAgostini
Trama: Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente, e tutto ciò che vuole è ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il "bad boy" del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile comprensione, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?

Oltre I Limiti è il primo libro di una serie di libri Companion, ovvero autoconclusivi, che comprende quattro Romanzi e una Novella.

-Pushing the Limits #1
-Crossing the Line #1.5
-Dare You To #2
-Crush into You #3
-Take Me On #4

Qui le cover delle varie edizioni Inglesi di Pushing the Limits


Qual è la vostra preferita? O Vi piace di più quella Italiana?

Partiamo con l'intervista!



  • When did you start writing? (Quando hai iniziato a scrivere?)
While I have always considered myself a storyteller, I didn’t start writing until about six years ago. 

Mentre mi sono sempre considerata una narratrice, non ho iniziato a scrivere che sei anni fa.


  • Why do you write? (Perchè scrivi?)
Writing/storytelling is a part of who I am. Ever since I was a kid, I’ve always been telling stories in my mind. I decided to start writing because I was thinking about the novels I wish I would have had when I was sixteen and I decided to write them. I like spreading a message of hope. 

Scrivere/narrare fa parte di chi sono. Fin da quando ero bambina, mi raccontavo sempre storie nella mia mente. Ho deciso di incominciare a scrivere perchè pensavo ai romanzi che avrei voluto scrivere all'età di 16 anni e ho deciso di scriverli. Mi piace diffondere un messaggio di speranza.


  • Are you a reader too? What's your favorite book/author ever? (Sei anche una lettrice? Qual è il tuo autore/libro preferito?)
I love to read! Some of my favorite authors are Stephen King, Simone Elkeles, Trish Doller, Sabrina Elkins, Colette Ballard, and Gena Showalter!

Amo leggere! Alcuni dei miei autori preferiti sono Stephen King, Simone Elkeles, Trish Doller, Sabrina, Elkins, Colette Ballaer, e Gena Showalter!


  • How is born the idea for Pushing the Limits? (Com'è nata l'idea di Pushing the Limits?)
I was free writing for another story when Echo’s voice poured onto the page. She was a very hurt girl with a very funny and sarcastic sense of humor. I decided to follow her story and Pushing the Limits was born. 

Stavo scrivendo un'altra storia quando la voce di Echo è apparsa sulla pagina. Era una ragazza molto ferita con un senso dell'umorismo molto divertente e sarcastico. Ho deciso di seguire la sua storia e Pushing the Limits è nato.


  • We know Echo have some traits in common with you. Can you tell us more about it? (Sappiamo che Echo hai dei tratti in comune con te. Ci puoi raccontare qualcosa al riguardo?)
Like Echo, I have a repressed memory. When I was in second grade I was bitten by a dog. The experience was so traumatic that my brain kept it from me for several years. 

Come Echo un ricordo represso. Quando andavo in seconda elementare fu morsa da un cane. L'esperienza è stat così traumatica che il mio cervello me l'ha nascosta per molti anni.


  • How is born Noah character? (Com'è nato il personaggio di Noah?)
Echo was born first. I searched for a character that could challenge Echo. At the beginning of the story, Echo was very concerned with what people thought of her so I knew I needed someone who wasn’t at all concerned of other’s opinions. Thus, Noah was born. 

Prima è nata Echo. Cercavo un personaggio che avrebbe potuto fronteggiare Echo. All'inizio della storia, Echo è molto attenta a cosa le persone pensavano di lei per questo sapevo che avevo bisogno di qualcuno a cui non importava il parere altrui. Così, è nato Noah.


  • Do you love the most write romance scenes or angst real to the soul problems scenes? (Ami di più scrivere scene ansiose relative ai problemi reali della vita o scene d'amore?)
I’m a love story type of girl so I love writing the romantic scenes!

Sono un tipo di ragazza da storie d'amore per questo amo scrivere scene romantiche!


  • What's your next project/book after Take Me On? (Qual è il tuo prossimo progetto/libro dopo Take Me On?)
Right now I’m focusing on revisions for Take Me On, which will be released in May 2014!

In questo periodo sono concentrata sulla revisione di Take On Me, che sarà pubblicato a Maggio 2014!


Cosa pensate delle risposte di Katie? 
Purtroppo ha potuto rispondere solo a poche domande perchè è impegnatissima per la release del suo prossimo romanzo ma è stata gentilissima nel rispondere alle mie curiosità.

Quasi dimenticavo, il libro sarà in vendita da domani 21 Gennaio.

- A presto Susi

8 commenti:

  1. Susiiiiii, wow la McGarry!!!
    Sei assolutamente fantastica e ho adorato questa intervista, complimentonissimi!!! *_*

    RispondiElimina
  2. Brava Susi, complimenti! Mi è piaciuta molto l'intervista, interessante. Aspetto di leggere questo libro finalmente *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro è stupendo Gio *___* devi leggerlo!!

      Elimina
  3. Awww! *A* Non vedo l'ora di avere tra le manine questo romanzo favoloso! Complimentissimi per l'intervista!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah preferisco senza dubbio la cover originale! Quella italiana è banale e scontata... uff!

      Elimina
    2. Grazie Sophie :*
      La cover italiana non è male.. il peccato è che provenga fa uno stock :/
      Il libro è stupendo <3

      Elimina

I vostri commenti sono l'anima del blog